Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DSG Dipartimento di Scienze Giuridiche
Home page > Didattica > Post lauream > Corsi di perfezionamento post lauream > Archivio Corsi di perfezionamento anni precedenti > Corsi di Perfezionamento a.a. 2009/2010 > La qualità di leggi e regolamenti

La qualità di leggi e regolamenti

Il corso di perfezionamento "La qualità di leggi e regolamenti: problemi di istruttoria, di fattibilità, di impatto e di semplificazione" (bando) è rivolto ai laureati di primo e secondo livello perché possano acquisire conoscenze utili per partecipare a concorsi promossi dalle assemblee legislative regionali, consigli provinciali e comunali, autorità amministrative indipendenti, camere di commercio, università, uffici legislativi dei ministeri e, in genere,  uffici studi. Il Corso si rivolge altresì ai funzionari e ai dirigenti pubblici già impegnati nella redazione di atti normativi o amministrativi.

E' aperto a tutti coloro che sono in possesso di una laurea di primo livello, secondo livello, magistrale, vecchio
ordinamento (per dettaglio vedere "bando").

Il Corso è diretto da Massimo Carli, Professore ordinario di Istituzioni di diritto pubblico presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Firenze e da Marta Picchi, Ricercatore di Diritto costituzionale presso il Dipartimento di diritto pubblico
"A. Orsi Battaglini" della stessa Facoltà.

Il corso si svolgerà nel seguente periodo: dal 22 Gennaio 2010 al 14 maggio 2010, tutti i venerdì, dalle 14.30 alle 18.30,
escluso il venerdì prima di pasqua e la vigilia del 1°maggio.

Il corso sarà articolato in tre moduli cui sarà possibile iscriversi anche singolarmente.

Primo modulo: Il procedimento di formazione delle norme (leggi e regolamenti) come elemento decisivo per la loro buona
qualità: in particolare, le modifiche ai regolamenti (parlamentari e) dei consigli regionali. Svolgimento dal 22 gennaio al 19 febbraio.

Secondo modulo: La redazione tecnica dei regolamenti e degli atti amministrativi di Comuni e Province. Svolgimento dal 26 febbraio al 26 marzo.

Terzo modulo: La quantificazione e la copertura degli oneri finanziari come problema di tecnica legislativa e vincolo
procedurale di fattibilità. Svolgimento dal 9 aprile al 14 maggio.

Per ogni modulo sono previste 20 ore: 16 ore di lezione e 4 di esercitazione.

Il numero di iscrizioni previste è pari a 20 (minimo) 50 (massimo) per ogni modulo. La scadenza per la presentazione della domanda di iscrizione, da redigersi su apposito fac-simile, indicando i moduli cui si intende partecipare, corredata di marca da bollo da euro 14,62 e di fotocopia del documento d'identità è il 15 dicembre 2009.
Le domande saranno accolte secondo l'ordine di arrivo. Farà fede l'arrivo via fax ( al n. 055/4374965 ) cui, nel termine indicato, dovrà seguire l'invio dell'originale per raccomandata a.r.

Locandina - Brochure (con programma dettagliato)

La frequenza al corso è obbligatoria. E' consentita l'assenza a non più del 20% delle lezioni. I partecipanti al Corso
otterranno il riconoscimento di 6 CFU (2 per ogni modulo).

L'importo della quota di iscrizione al Corso è di euro € 300,00 per un modulo, € 450,00 per due e € 600,00 per tutti e
tre. Per i partecipanti al Seminario Parlamentare "Silvano Tosi" la quota è di 300,00 € per i tre moduli.

La Fondazione per la Formazione Forense dell'Ordine degli Avvocati di Firenze erogherà un contributo pari al 50% della quota  agli avvocati iscritti all'albo, dietro semplice richiesta corredata della copia dell'attestato di partecipazione rilasciato dalla Facoltà e della copia della ricevuta di pagamento della quota di iscrizione al Corso.

Il pagamento dovrà essere effettuato previa richiesta  della segreteria amministrativa entro il termine indicato. In occasione del primo giorno di lezione andrà consegnata la marca da bollo da € 14,62 necessaria per il rilascio dell'attestato finale. L'eventuale rinuncia all'iscrizione non darà in nessun caso titolo alla restituzione  della tassa di iscrizione (a tal proposito si veda il Manifesto dell'Università degli Studi di Firenze).

Per gli Avvocati la partecipazione al corso consente l'attribuzione dei crediti formativi di cui al Regolamento del Consiglio
dell'Ordine degli Avvocati di Firenze del 14.11.2007. La sede amministrativa e organizzativa è presso la Presidenza della Facoltà di Giurisprudenza: Segreteria Corsi di Perfezionamento - tel. 055 4374041 - fax 055 4374965 - email segreteria.corsi@giuris.unifi.it. La sede delle attività didattiche è nelle aule della Facoltà di Giurisprudenza presso il Polo delle Scienze Sociali. 

 
ultimo aggiornamento: 11-Mar-2013
Unifi Home Page

Inizio pagina