Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DSG Dipartimento di Scienze Giuridiche

OBIETTIVI E RISULTATI ATTESI

OBIETTIVI SPECIFICI

Promuovere l’adeguata applicazione delle norme previste dal Regolamento (UE) 848/2015, relativo alla cooperazione giudiziaria nelle procedure di insolvenza.

Favorire l’adozione di best practices con l’obiettivo di migliorare le capacità di cooperazione giudiziaria tra le autorità coinvolte nei processi di ristrutturazione all’interno dei diversi Stati membri.

Rafforzare la condivisione delle informazioni e il networking tra i principali attori dei processi di ristrutturazione, gli stakeholders e le reti europee, tra cui INSOL Europe (partner del progetto), attivi nel contesto della ristrutturazione delle imprese in crisi.

 

 

RISULTATI ATTESI

Potenziamento delle conoscenze dei giudici, dei professionisti e degli altri operatori dei settori giudiziario e legale in ordine al quadro normativo applicabile alla ristrutturazione preventiva delle imprese in crisi con profili transfrontalieri.

Favorire lo scambio di informazioni sui modelli di ristrutturazione preventiva esistenti nei diversi ordinamenti europei e diffondere linee guida e best practices per la cooperazione giudiziaria.

Supportare le autorità giudiziarie e i legislatori nazionali ed europeo in tema di cooperazione giudiziaria, stimolando anche uno scambio di informazioni e una collaborazione fattiva nella definizione dei quadri normativi e delle prassi applicative.

 

 

BENEFICIARI

Autorità giudiziarie, professionisti legali, autorità regolatorie e di supervisione dell’insolvenza, imprese e soggetti profit coinvolti in situazioni di insolvenza transfrontaliera, banche e autorità di supervisione delle banche, legislatori nazionali, legislatore europeo e altri policy-makers.

 
ultimo aggiornamento: 06-Dic-2019
Unifi Home Page

Inizio pagina